Cerca
  • Nextarget

Specifiche del Corso PM Base

Aggiornato il: set 11

Preparazione alle Certificazioni base di Project Management.


Introduzione


La risorsa formativa qui proposta vuole essere differente dalla moltitudine di iniziative fino ad oggi presenti sul mercato della formazione di project management. E questo anche per contrastare la disinformazione che continua ad esserci in tale ambito disciplinare rispetto al nuovo ruolo della professione Project Manager, professione non-ordinistica consolidatasi a seguito della legge 4/2013 e della successiva norma Uni 11648.

Ecco allora il perchè dell’esigenza di progettare un percorso formativo che fosse originale, leggero, economico, fruibile da web (in orari non lavorativi), rivolto a Project Manager in essere o in divenire e, soprattutto, conforme sia alla legge 4/2013 (sulle professioni non ordinistiche) che alla norma Iso/Uni 21500, riferimento teorico/disciplinare delle conoscenze professionali del Project Manager.

Da tutto quanto sopra, nasce la risorsa di smart training PM Base.



A chi si rivolge


Tale percorso di smart training è rivolto a chiunque desideri acquisire una certificazione basica di Project Management ampliando, nel contempo, le proprie conoscenze in modo conforme alla norma UNI 21500 e, in particolar modo, a tutti coloro che operano in ambienti progettuali. Tra essi: Project Manager, Membri di Team di progetto, Membri di Project Management Office, Sponsor di progetto, Rup della PA, ecc.

Per poter partecipare al corso non è previsto alcun requisito conoscitivo p esperienziale di ingresso, se non la maggiore età.


Obiettivi


Il principale obiettivo che i discenti del corso potranno raggiungere è la acquisizione di una certificazione basica di PM quali le:

  • ASSIREP-K”, rilasciata da ASSIREP — Associazione Italiana Ruoli e Professioni di Project Management;

  • ISIPM-Base”, rilasciata da ISIPM — Istituto Italiano di Project Management

  • EPM Knowledge” — rilasciata da AICA — Associazione Italiana Calcolo Automatico

Essendo Nextarget spudoratamente di parte, il corso è soprattutto orientato verso la certificazione Assirep-K (Per maggiori informazioni su tale certificazione si rimanda alla pagina https://assirep.it/servizi/certificazione-assirep-k/), ma le conoscenze che i discenti acquisiranno permetteranno di affrontare e superare con una altissima probabilità di successo anche una delle altre due certificazioni sopra elencate.

Il secondo obiettivo è la eventuale e successiva acquisizione di un “titolo” valido ai sensi della legge 4/2013 (sulle professioni non-ordinistiche) e rilasciato dagli organismi indicati dalla legge, ovvero:

  • le Associazioni professionali iscritte nell’apposito elenco del MiSE

  • oppure, gli Organismi di Certificazione (OdC) accreditati da Accredia.


Struttura del Corso

  • Il percorso formativo è suddiviso il 9 moduli + 2 test di simulazione dell’esame;

  • I moduli vengono erogati con cadenza di due moduli a settimana;

  • L’orario di erogazione dei moduli varia a seconda delle edizioni.

  • Si potrà partecipare da remoto, sia da pc che da smartphone, al singolo modulo (piattaforma Zoom Meeting), avendo comunque modo di interagire in diretta con il docente ponendo delle domande, rispondendo a dei sondaggi, ecc.;

  • Durante alcuni moduli didattici si eseguiranno dei sondaggi di verifica delle conoscenze acquisite, e questo per verificare se tutta la classe avanza in modo omogeneo rispetto al proprio livello di acquisizione delle conoscenze;

  • Tutti i video delle lezioni verranno messe a disposizione in una apposita cartella Dropbox per permettere di rivedere le lezioni anche a coloro impossibilitati a partecipare ad un modulo didattico,

  • È previsto, per i partecipanti, il rilascio di un Attestato di Partecipazione valido 9 CFP — Crediti Formativi Professionali (*).


Speciale Offerta per la Assirep-K


Siamo talmente certi che chi seguirà il corso in oggetto con profitto (ovvero dimostrando con i test intermedi e finali di aver acquisito le conoscenze necessarie) che vogliamo "scommettere" con i discenti sulla certezza dell'acquisizione della Assirep-K. In altri termini, chi non dovesse, per due volte di seguito ed entro 60 giorni dal termine del corso, superare i test necessari per ottenere l'Assirep-K, otterrà dalla Nextarget un rimborso di parte del prezzo versato per il corso, pari a Euro 49,00.


Allora … scommettiamo?


Certificazione Assirep-K


Al termine del corso, i discenti potranno eseguire i test di auto-valutazione AVC1 e AVC2 messi gratuitamente a disposizione da ASSIREP. Tutti coloro che avranno superato con esito positivo tali test potranno o meno richiedere ad ASSIREP il rilascio della certificazione basica di Project Management “ASSIREP-K”, a un costo di 49€. Per maggiori informazioni su tale certificazione si rimanda alla pagina: https://assirep.it/servizi/certificazione-assirep-k/

Ma, come specificato in precedenza, la scelta della eventuale certificazione basica di PM da acquisire o meno post-corso è lasciata al discente a seconda delle proprie esigenze.

Si fa presente che il possesso di una certificazione basica di PM (fra una delle tre elencate) permette l’esonero completo dalla prova scritta di alcuni esami di certificazione del Project Manager accreditati da Accredia, con un notevole vantaggio sia come possibilità di superare l’esame globale sia dal punto di vista economico.



Modalità di pagamento

  • La partecipazione al primo modulo formativo è gratuita. Solo al termine di tale modulo il discente potrà liberamente decidere se proseguire o meno lungo il percorso e, nel caso, pagare per la iscrizione all’intero percorso;

  • Nel caso decidesse di proseguire, con la partecipazione ai restanti moduli formativi il discente dovrà versare la cifra di 159,00 € lordi. Si specifica che il prezzo del corso non comprende l'eventuale costo della certificazione, da versare all'associazione erogante.

  • Il pagamento verrà richiesto solo al raggiungimento del quorum minimo di partecipanti individuato per le singole edizioni.

  • Il pagamento potrà avverrà tramite Bonifico bancario o PayPal, a scelta del discente;

  • A fronte del pagamento verrà rilasciata regolare fattura a titolo personale o, su richiesta del discente, intestata alla propria azienda di appartenenza;

Aula virtuale

  • Il corso si svolge in un ambiente di aula virtuale, il docente presso il suo studio e i discenti collegati da remoto presso proprie sedi;

  • La piattaforma web utilizzata per la erogazione dei singoli moduli è Zoom Meetings;

  • Viene garantita la interattività docente-discente con la possibilità per il discente di porre domande, effettuare sondaggi in tempo reale, prendere parte a esercitazioni;

  • Il video della lezione viene comunque fornito a tutti gli iscritti al corso, anche a chi non abbia potuto partecipare in diretta, e sarà visionabile su una cartella Dropbox, il cui accesso sarà esclusivo per i discenti.

Struttura del Corso


MODULO 01: Overview

  • Scopo e Campo di applicazione

  • Riferimenti di legge e normativi (L.4/13, norme Iso-Uni, Eqf, ecc..)

  • Generalità e Definizioni

  • Le Conoscenze di Project Management: Di Contesto, Tecniche (secondo Uni/Iso 21500) e Comportamentali

  • Processi e Gruppi tematici di Project Management

MODULO 02: Le Conoscenze di Contesto

  • Relazione fra Progetto e Ambiente organizzativo

  • Project Management e strutture organizzative

  • Stakeholder

  • Ciclo di vita (Progetto, PM e Prodotto)

MODULO 03:

Panoramica generale sui processi di PM + Gruppo processi di Avvio

  • Sviluppare Project Charter (Integrazione)

  • Individuare gli stakeholder (Stakeholder)

  • Stabilire il gruppo di progetto (Risorse)

  • Analisi di modelli di Project Charter

Gruppo processi di Pianificazione (Parte 1)

  • Sviluppare i Piani di Progetto (Integrazione)

  • Definire l’Ambito (Ambito)

  • Creare la WBS (Ambito)

MODULO 04: Gruppo processi di Pianificazione (Parte 2)

  • Definire le attività (Ambito)

  • Definire l’organizzazione di progetto (Risorse)

  • Stimare la durata delle attività (Tempi)

  • Mettere in sequenza le attività (Tempi)

  • Stimare la durata delle attività (Tempi)

  • Stimare le risorse (Risorse)

MODULO 05: Gruppo processi di Pianificazione (Parte 3)

  • Stimare i costi (Costi)

  • Sviluppare il budget (Costi)

  • Identificare i rischi (Rischi)

  • Valutare i rischi (Rischi)

  • Pianificare la qualità (Qualità) — Cenni

  • Pianificare gli approvvigionamenti (Approvvigionamenti) — Cenni

  • Pianificare la comunicazione (Comunicazione)

Gruppo processi di Esecuzione

  • Dirigere il lavoro del progetto (Integrazione)

  • Gestire gli stakeholder (Stakeholder)

  • Sviluppare il gruppo di progetto (Risorse)

MODULO 06: Gruppo processi di Controllo

  • Controllare il lavoro di progetto (Integrazione)

  • Controllare le modifiche (Integrazione)

  • Controllare l’ambito (Ambito)

  • Controllare le risorse (Risorse)

  • Gestire il gruppo di progetto (Risorse)

  • Controllare il programma temporale (Tempi)

  • Controllare i costi (Costi) — Earned Value Method

MODULO 07: Gruppo processi di Chiusura

  • Chiudere una fase o il progetto (Integrazione)

  • Raccogliere le lezioni apprese (Integrazione)

Tool Open Source di PM

  • Verifica delle funzionalità di PM messe a disposizione da un semplice software di PM quale ProjectLibre

ESECUZIONE TEST DI AUTOVALUTAZIONE (Test1 e Test2)

Esecuzione, da parte dei discenti, nel periodo di tempo che va dal Modulo 07 al Modulo 08, di due test di autovalutazione delle conoscenze, analoghi, come difficoltà, ai test delle principali certificazioni basiche di PM.


MODULO 08: Riepilogo (lezione in asincrono)

Questo modulo sarà una lezione in asincrono che verrà caricata nella cartella condivisa.

Il video della Lezione e le relative slide in PDF vengono fornite a supporto del ripasso autonomo che ogni discente è tenuto a sostenere in vista degli esami validi per l’ottenimento delle certificazioni base di Project Management.


MODULO 09: Soft Skills (docente Stefano Rambaldi)

  • Le soft-skill del Project Manager, ovvero le competenze personali, relazionali e sociali.

  • Conclusioni e saluti

Nota: anche se le soft skills non sono materia di esame, come Nextarget riteniamo esse siano il futuro del Project Management e abbiamo deciso di aggiungere una lezione a esse dedicata.



Test di Auto-Valutazione

Il corso prevede lo svolgimenti di due test (Test 01 e Test 02) di Auto valutazione di 25 domande l’uno (Domande a risposta multipla, con 4 risposte di cui una solo esatta). Tali test sono equipollenti (ma non uguali!) ai test AVC1 e AVC2 di ASSIREP validi per l’ottenimento della certificazione ASSIREP-K, e hanno la stessa consistenza e difficoltà dei test d’esame della ISIPM-Base e della EPM Knowledge.

L' esecuzione dei test avviene in piena autonomia e via web.

Materiali didattici rilasciati

  • Registrazione del video della singola lezione, da poter seguire lo stesso, successivamente e in asincrono scaricandoli da apposita cartella condivisa su Dropbox;

  • Syllabus di riferimento (thesaurus © ASSIREP);

  • Norma Uni 21500 — solo ad uso didattico;

  • Slide visualizzate;

  • Template sui principali report di progetto;

  • Eventuali esercitazioni;

  • Test di auto valutazione intermedi o finali

  • Articoli di Approfondimento


(*) Si fa presente che i crediti CFP sono utili per il rispetto dell'obbligo della formazione permanente, previsto dalla norma Uni 11648 (20 CFP annui), e sono riconosciuti come validi dagli organismi professionali indicati dalla legge 4/2013 (associazioni iscritte al MiSE o Organismi di Certificazione accreditati con Accredia).


© 2020  Nextarget di Eugenio Rambaldi

redazione@nextarget.it

Project Management

 Consulenza e Formazione